Data evento: 
da 19/09/2015 a 20/09/2015
l 19 e il 20 settembre 2015 si celebrerà la 32a edizione delle Giornate Europee del Patrimonio, manifestazione ideata nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee

Come ogni anno, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP), manifestazione promossa nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. Si tratta di un ‘occasione di straordinaria importanza per riaffermare, anche in Italia, il ruolo centrale della cultura.

La manifestazione avrà luogo sabato e domenica 19-20 settembre 2015 e riguarderà tutti i luoghi della cultura statali, compresi biblioteche e archivi, con costi di ingresso e adattamenti negli orari variabili da istituto a istituto.  Nella serata di sabato 19, nei siti aderenti all’iniziativa, è inoltre prevista un’apertura straordinaria dalle 20 alle 24,  con tariffa ridotta ad 1 euro, a completamento degli eventi programmati nel corso delle due giornate della manifestazione.

Una iniziativa cui, com’è ormai tradizione, hanno aderito anche molti luoghi della cultura non statali tra musei civici, gallerie, fondazioni e associazioni private, portando così il calendario a oltre mille eventi organizzati in tutte le regioni coinvolte.

In questo contesto anche il Polo Museale del Veneto aderisce all’evento europeo con una serie di appuntamenti distribuiti su tutto il territorio regionale per i quali si può consultare l’elenco completo sul sito: www.beniculturali.it/GEP2015

PROGRAMMA GENERALE DELLE INIZIATIVE DEI MUSEI STATALI DI VENEZIA
*Per le Gallerie dell’Accademia si veda il sito: www.gallerieaccademia.it

GALLERIA GIORGIO FRANCHETTI ALLA CA’ D’ORO

sabato 19 settembre, ore 11

Benvenuti al Museo: visita guidata alla Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro
In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio sabato 19 settembre il personale interno del museo è a disposizione per informazioni storiche sulle collezioni;  è prevista in particolare una visita guidata specifica sulle vicende che hanno portato alla trasformazione del palazzo in museo e sulla genesi delle raccolte. L’itinerario si snoderà tra alcune delle opere principali della Galleria, coinvolgendo anche la spettacolare corte monumentale con pavimento musivo in opus sectile ove riposano le ceneri del fondatore Giorgio Franchetti.
La partecipazione è consentita per un massimo di 25-30 persone, senza obbligo di prenotazione

APERTURA STRAORDINARIA di sabato 19 settembre, ore 22 

Dentro alla mostra: percorso tra le opere di “PLESSI. LIQUID LIFE. Il flusso della memoria. 1000 progetti”
I mille disegni che scorrono lungo i tavoli che compongono Liquid Life, sono la storia di Plessi, la sua autobiografia, il suo “diario liquido” per immagini frutto di un impegno progettuale che copre più di trent’anni di produzione artistica. Sono – come afferma il curatore della mostra – sorta di autoritratti che la sua forza creativa fa a se stessa. Sono tessere di un grandioso mosaico che possono essere virtualmente toccate come su un touch screen per emergere nella loro concreta fattualità. Non ognuno di questi mille disegni è diventato infatti opera a tre dimensioni, ma tutti potrebbero esserlo e comunque lo sono perché immaginati.
La partecipazione alla visita guidata è consentita ad un massimo di 25-30 persone, senza obbligo di prenotazione.

domenica 20 settembre, ore 11 e ore 16

Itinerari tematici attraverso i capolavori della Galleria e le opere del percorso “Aquae”
Visite guidate a cura di Chiara Zilio, Valentina Di Tante, Lara Marchese.

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, domenica 20 settembre il museo, in collaborazione con l’Associazione culturale “Isola tour”, offre due itinerari tematici dedicati rispettivamente ai capolavori del museo (ore 11.00 in lingua inglese)  e al percorso “Aquae” –  selezione di opere delle raccolte permanente legate al tema prescelto a Venezia per dell’Expo 2015  (ore 16.00, con possibilità di replica in caso di forte affluenza).
La partecipazione alle visite guidate è consentita per un massimo di 25-30 persone, senza obbligo di prenotazione.

Orario di apertura del museo in occasione delle GEP: sabato 19 settembre: 8.15 – 19.15 / 20.00 – 24.00 (ultimo ingresso 23.30).; domenica 20 settembre: 8.15 – 19.15 (ultimo ingresso 18.45).

MUSEO D’ARTE ORIENTALE

sabato 19 settembre, ore 11.00
domenica 20 settembre, ore 16.00

Delizie di vetro: la cerimonia del tè
Sabato 19 settembre alle ore 11 e domenica 20 settembre alle ore 16 la maestra Miyako Kobayashi farà conoscere al pubblico una pratica antichissima, da tempo codificata in Giappone. 
Il cha no yu (letteralmente acqua calda per il tè), conosciuto in Occidente come cerimonia del tè, è un rito sociale e spirituale praticato da secoli in Giappone. Giunto dalla Cina insieme alla tradizione buddhista cui si lega, il rituale del tè si diffuse inizialmente soprattutto tra i signori feudali e i samurai. Da iniziale passatempo per nobili e ricchi mercanti giapponesi, si trasformò in una via, , che traeva ispirazione dallo Zen e spogliò la pratica dagli elementi mondani favorendo un approccio spirituale.  Ancora oggi la cerimonia del tè esercita un grande fascino, soprattutto per la cultura dell’accoglienza di cui è portatrice, anche in Occidente, dove sempre più sta prendendo piede.
La maestra utilizzerà utensili in vetro realizzati dai due artisti giapponesi Fujiko Enami e Ushio Konishi, ispirati agli oggetti della collezione del Museo.
E’ possibile assistere alla dimostrazione solo prenotando telefonicamente presso il Museo al numero 041 5241173. I posti sono limitati.

sabato 19 settembre, ore 16

Conferenza di Fujko Enami
L’artista parlerà delle tecniche artigianali del vetro, apprese in Giappone e Stati Uniti. 
Enami è nota in Giappone per la tecnica della murrina, che applica in maniera innovativa a oggetti ispirati alla tradizione giapponese. In occasione della mostra Delizie di vetro, al Museo d’Arte Orientale di Venezia, buona parte delle sue creazioni sono state ispirate da oggetti della collezione, come inrō, scatoletta portaerbe medicinali, suzuribako, scatola per scrittura, una gabbietta per insetti, dei servizi da fumo, delle coppe per il sake, dei contenitori per la cerimonia del tè
Le opere contemporanee di Enami dialogano con quelle del Museo in un’ideale continuità di storia e tradizione, per valorizzare i saperi artigianali che stanno alla base della cultura artistica veneziana e giapponese.
La partecipazione alla conferenza è gratuita su invito.
Museo d’arte orientale:  041 5241173.

MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI VENEZIA

sabato 19 settembre, ore 10 e ore 12

Dioniso e il vino. La ceramica da simposio greca ed etrusca del Museo Archeologico Nazionale di Venezia
visita guidata è a cura di Alberta Facchi.
Con il rituale del simposio (“bere insieme”) terminava il banchetto, quando ci si dedicava alla preparazione e al consumo del vino, dono di Dioniso. Antichi miti sul dio e suo figlio Keramos, inventore della ceramica, legano il vino al vasellame dipinto, l’altro protagonista del simposio. La visita illustrerà alcune statue del museo e la piccola, ma significativa collezione di vasi greci, magno-greci ed etruschi.
Ingresso gratuito da P.zza S. Marco 17 alla sola visita guidata tematica su presentazione dell’invito.

sabato 20 settembre, ore 10 e ore 12

Il motivo del banchetto nei rilievi del Museo Archeologico
visita guidata è a cura di Michela Sediari
Il motivo del banchetto nasce nel mondo mesopotamico ed egizio nella prima metà del III millennio a.C., ma è solo per la prima volta nel VII secolo a.C. in Assiria che compare la rappresentazione del sovrano sdraiato al banchetto, simbolo del suo status regale. Nei secoli successivi, dall’Oriente persiano al mondo greco, il motivo acquista nuove valenze nella ceramica e nei rilievi, in particolare per celebrare, come ex voto, dei ed eroi.
Ingresso gratuito da P.zza S. Marco 17 alla sola visita guidata tematica su presentazione dell’invito.

MUSEO DI PALAZZO GRIMANI

sabato 19 settembre, ore 16,30

EVENTO ANNULLATO

A Santa Maria Formosa fu fatto un bellissimo pasto…
Letture musicali
Letture tratte da brani di Marin Sanudo, inerenti i banchetti di Grimani e da alcuni brani dai trattati di cucina del Cinquecento, in collaborazione per la parte musicale con la Scuola di Musica Antica di Venezia.

________________________________________________________________________________________________________________________________

PROGRAMMA GENERALE DELLE INIZIATIVE DEI MUSEI STATALI TERRITORIO

ADRIA, MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE
Sabato 19 settembre
dalle 20.00 alle 23.30: apertura straordinaria
alle 21.30: Dalle olive all’olio, l’oro liquido dell’antichità
Domenica 20 settembre
dalle 15.30 alle 18.30: Visite guidate ai magazzini(inizio visite 15.30, 16.30 e 17.30)

ALTINO, MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE
Sabato 19 settembre
dalle 20.00 alle 23.30: Apertura straordinaria
nel corso della serata: Da Altno ad Altinum: le vie del cibo

ESTE, MUSEO NAZIONALE ATESTINO
Sabato 19 settembre
dalle 15.30 alle 19.30: Nella ‘pancia’ del Museo
dalle 20.00 alle 23.30: apertura straordinaria
alle 21.00 e alle 22.15: La misura del tempo nell’antichità

FRATTA POLESINE, MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE
Sabato 19 settembre
dalle 20.00 alle 23.30: apertura straordinaria
alle 21.15 e alle 23.00: Conservare e nutrire. Miele dono degli dei
Domenica 20 settembre
alle 16.00 e alle 17.30: Visite guidate ai magazzini

 PORTOGRUARO, MUSEO NAZIONALE CONCORDIESE
Sabato 19 settembre
dalle 20.00 alle 23.30: apertura straordinaria
alle 21.30: The Thousand faces of the Wine, from Greek Mythology to the contemporary World

________________________________________________________________________________________________________________________________

Info

Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro
Cannaregio 3932
30126 Venezia
Tel.  39 (0)41 5222349
www.cadoro.org
www.facebook.com/MuseoCadoro

Museo d’Arte Orientale
Sestiere di S. Croce n.2076
30100 Venezia
Tel-fax: 39 041 5241173
www.facebook.com/MAOVenezia

Museo Archeologico Nazionale
P.tta S. Marco 17/52 – 30124 Venezia
Tel. 041-2967663
www.facebook.com/Museo-Archeologico-Nazionale-di-Venezia
@MuseoArcheoVene
http://museoarcheologicovenezia.wordpress.com

Este, Museo Nazionale Atestino
Via Negri 9/C – 35042 Este (PD)
Tel. 0429-2085
www.atestino.beniculturali.it

Fratta Polesine, Museo Archeologico Nazionale
Barchesse di Villa Badoer, Via Tasso 1 – 45025 Fratta Polesine (RO)
Tel. 0425-668523

Adria, Museo Archeologico Nazionale
Via Badini  59 – 45011 Adria (RO)
Tel. 0426-21612

Altino, Museo Archeologico Nazionale
Via Sant’Eliodoro 37 – 30020 Quarto d’Altino (VE)
Tel. 0422-829008

Portogruaro, Museo Nazionale Concordiese
Via Seminario 26 – 30026 Portogruaro (VE)
Tel. 0421-72674

AllegatoDimensione
PDF icon Locandina1.73 MB