Data evento: 
27/01/2015
GIORNATE DI STUDIO – 30 – 31 gennaio 2015 – Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro Sala conferenze dal museo.

In occasione del 120° anno dall’acquisto della Ca’ d’Oro da parte del barone Giorgio Franchetti (1894) e del 30° anno dalla riapertura al pubblico del museo dopo i lavori di ammodernamento degli anni ‘70, la Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro ha programmato alcuni eventi dedicati alla figura del fondatore del museo, alla formazione della raccolta d’arte e alla storia dell’istituzione museale, dall’apertura al giorno d’oggi.

Le celebrazioni per l’anniversario si sono aperte il 27 settembre 2014 con uno speciale evento musicale – Omaggio a Giorgio Franchetti – tenutosi nella corte interna del palazzo, che ha presentato al pubblico brani cari al collezionista e al più celebre fratello musicista Alberto, letture da documenti dell’epoca e, in prima assoluta, un’aria tratta da un’operetta inedita di Giorgio Franchetti recentemente recuperata tra le carte degli eredi.

Sul fronte degli approfondimenti scientifici, la necessità viva di allargare le ricerche avviate in occasione della mostra del 2013 sui ‘due Franchetti’ collezionisti – nonno e nipote – (Da Giorgio Franchetti a Giorgio Franchetti. Collezionismi alla Ca’ d’Oro) ha portato alla programmazione delle giornate di studio La Ca’ d’Oro di Giorgio Franchetti. Collezionismo e museografiache si terranno il 30 e 31 gennaio 2015 nella sala conferenze del museo e che vedranno coinvolti docenti e dottorandi delle università italiane, nonché funzionari e dirigenti della Soprintendenza per il Polo museale veneziano.

La prima giornata, dopo l’apertura dei lavori del Soprintendente Giovanna Damiani, sarà incentrata sulla figura del barone Giorgio Franchetti, sul suo milieu culturale, nonché sulla formazione della collezione, mentre nel pomeriggio verranno affrontate questioni museografiche e museologiche, nell’intento di offrire un contributo nuovo – e un primo bilancio critico – alla lettura della storia della Galleria dalla sua donazione allo Stato nel 1916 fino ad oggi, sondando le ragioni delle scelte fatte e confrontandone l’esempio con i coevi musei italiani ed europei.

Durante la seconda giornata si alterneranno interventi più tecnici, volti ad approfondire questioni storico-artistiche relative a diversi nuclei della collezione, con particolare riguardo a quei settori (lapidei, tessili, bronzetti) dove più recenti sono le novità documentarie emerse e a dar conto dei lavori intrapresi negli ultimi anni sul fronte della conservazione e del restauro.

Programma

Venerdì 30 gennaio 2015

9.30
Saluto istituzionale

Giovanna Damiani
Soprintendenza SPSAE e per il Polo museale della città di Venezia e dei comuni della Gronda lagunare

Presiede: Giovanna Damiani

10.00

Giorgio Franchetti collezionista. Genesi della raccolta e nuovi spunti di ricerca

Claudia Cremonini
Soprintendenza SPSAE e per il Polo museale della città di Venezia e dei comuni della Gronda lagunare

10.30
I Franchetti e i loro restauratori: interpretare la storia

Giandomenico Romanelli
già Fondazione Musei Civici, Venezia

11.00 coffee break

11.30
I Franchetti e la musica

Daniela Iotti
Istituto di alta formazione musicale, Conservatorio Claudio Monteverdi, Bolzano

12.00
Giorgio Franchetti Gabriele D’Annunzio e Angelo Conti

Ricciarda Ricorda
Università Ca’ Foscari, Venezia

Pausa pranzo

Presiede: Linda Borean
Università degli Studi, Udine

15.00
Dalla collezione al museo: riflessioni sulle vicende del San Sebastiano di Andrea Mantegna

Sergio Momesso
Storico dell’arte

15.30
Dalla donazione allo Stato del 1916 all’inaugurazione della Galleria nel 1927. I primi allestimenti

Giulia Zaccariotto
Scuola Normale Superiore, Pisa

16.00
Venezia e Firenze tra Ottocento e Novecento: modelli museografici a confronto.
Il caso del Museo Horne

Elizabeth Molina
Scuola Normale Superiore, Pisa

16.30 coffee break

17.00
Dal museo di ambientazione al nuovo museo degli anni Ottanta

Adriana Augusti
già Soprintendenza SPSAE e per il Polo museale della città di Venezia e dei comuni della Gronda lagunare

17.30
Conclusioni

Giovanna Damiani
Soprintendenza SPSAE e per il Polo museale della città di Venezia e dei comuni della Gronda lagunare

- See more at: http://www.polomuseale.venezia.beniculturali.it/eventi-e-mostre/?p=5100#...

AllegatoDimensione
PDF icon Locandina414.97 KB