Data evento: 
da 16/02/2018 a 18/02/2018
Tre intense giornate di appuntamenti, dal 16 al 18 febbraio, saranno dedicate agli studi sullo zen, allo zazen e alla cultura del te

Lo Zen nella cultura giapponese

 

Il Museo d’Arte Orientale e il Museo di Palazzo Grimani hanno il piacere di ospitare la rassegna di appuntamenti Lo zen nella cultura giapponese, organizzata dal Dipartimento di Studi sull’Asia e Africa mediterranea dell’Università Ca’ Foscari Venezia in collaborazione con il Polo museale del Veneto.

Lo Zen, scuola buddhista giapponese ormai nota anche in Occidente, ha avuto una straordinaria influenza sulle arti e la cultura giapponese dei secoli passati stimolando e dando vita a forme artistiche di grande fascino ancora vitali oggigiorno. L’evento in programma vuole mostrare alcuni tra i principali aspetti di questa cultura sottolineandone i valori spirituali che traggono ispirazione dallo Zen.

 

Tre intense giornate di appuntamenti, dal 16 al 18 febbraio, saranno dedicate agli studi sullo zen, allo zazen e alla cultura del te.

 

Venerdì 16 febbraio 

Al Museo d’Arte Orientale, alle ore 14.30, il prof. Katsushiro Yoshizawa parlerà dei dipinti di Hakuin e alle 15.45 seguirà una sessione di zazen guidata da Meiru Jirai, riservata a 20 persone su prenotazione.

 

Sabato 17 febbraio

Presso il Museo di Palazzo Grimani, dalle ore 11 alle ore 17.00, si terrà un convegno con interventi di Asakumo Sojun, Osvaldo Mercuri, Anna Ruggeri, Yoshizawa Katsuhiro, Massimo Raveri e Aldo Tollini. A seguire, alle ore 17, una cerimonia del tè su prenotazione.

 

Domenica 18 febbraio

Ancora una cerimonia del tè alle ore 11 sempre a Palazzo Grimani, anche questa riservata su prenotazione.

 

PRENOTAZIONI:

Museo d’arte orientale: 0415241173;

Museo di palazzo Grimani: 041 2411507. 

AllegatoDimensione
PDF icon Scarica la locandina1.81 MB
PDF icon Scarica il comunicato stampa75.59 KB