Data evento: 
da 07/10/2013 a 05/12/2013
A partire da giovedì 10 ottobre 2013

A una donna giovane e carina

non è concesso definirsi poeta,

filosofa o quant'altro.

Le sarà  permesso solo da vecchia,

quando si sarà scrollata di dosso

tutta la sua patina di desiderabilità.

Succedeva ai miei tempi e - mi dicono -

succede ancora adesso.

Giulia Niccolai

Da un monastero buddista e da uno studio pubblicitario nel centro di Milano. Dalle montagne della Valtellina o della Val Badia. Con il latino, con il ladino, con tutti i dizionari e con nessuno. Quattro fra le più originali poetesse italiane contemporanee varcano la soglia di Palazzo Grimani e ne percorrono le sale. Accanto al camino, sotto la volta a fogliami o fra i marmi colorati Giulia Niccolai, Patrizia Gioia, Fiammetta Giugni e Roberta Dapunt dicono i loro versi. Quadrato imperfetto è un invito a seguirle e a inoltrarsi con loro nel labirinto.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra la Soprintendenza al polo museale veneziano e l’Associazione culturale e Scuola di poesia La Settima Stanza grazie al sostegno del Centro Donna e dell’Assessorato alla Cittadinanza delle Donne e alle Culture delle Differenze del Comune di Venezia.

 Calendario:

10 ottobre, ore 17,00
Giulia Niccolai

8 novembre, ore 17,00
Patrizia Gioia

22 novembre, ore 17,00
Fiammetta Giugni

5 dicembre, ore 17,00
Roberta Dapunt