Data evento: 
26/10/2017

WORKSHOP DI YAMAMURA MAI E JIUTA - Palazzo Grimani, giovedì 26 ottobre ore 16.00

 

Conferenza e dimostrazione introduttiva

 

Danze musiche canti di Osaka. Incontro con la danza giapponese della Scuola Yamamura 

Maestri danza:  YAMAMURA Wakahayaki

Canto e musica: KIKUO Yuji 

Nell'universo ricchissimo di arti dello spettacolo del Giappone, un posto speciale occupano le danze del Kamigata (area di Kyoto e Osaka). Nella tradizione delle danze di sala di Osaka brillano in particolare la scuola coreutica Yamamura e i canti (jiuta) accompagnati da shamisen (liuto a tre corde). Assieme al teatro di marionette bunraku queste danza e melodie sono tra le forme tradizionali di maggiore fascino risalenti all'epoca Tokugawa (XVII-XIX secolo) e manifestano lo spirito e l'essenza della città di mercanti, Osaka.

Se il teatro kabuki ha tramandato fino ad oggi danze ricche e spettacolari concepite per interpreti maschi specializzati nei ruoli femminili (onnagata), le danze di sala del Kamigata invece, in particolare a Kyoto, hanno sviluppato un'orchestica concepita anche per il corpo femminile attingendo alle danza della corte imperiale e ispirando le danze dei quartieri di piacere.

Il repertorio è dunque ricco e congiunge brani ispirati al teatro no adattati alla sensualità e morbidezza del corpo femminile, brani che riflettono le movenze delicate del bunraku e scene danzate più intime e sommesse costruite sui canti, jiuta, accompagnati da un numero ridotto di musici, in uno spazio limitato, entro cui il corpo con il ventaglio si muove con morbidezza e finezza senza eguali.

Nel corso del workshop i partecipanti potranno apprendere i primi rudimenti della danza giapponese.

Per iscrizioni e informazioni rivolgersi a: rupeti@unive.it 

AllegatoDimensione
Image icon Locandina workshop1.39 MB
PDF icon Locandina Workshop1.28 MB