Polo Museale del Veneto

Biblioteca Marciana - tatuario Pubblico

Testa del cosiddetto Vitellio
ritratto romano del II sec. d.C., inv. 20

L'Antisala della Biblioteca Marciana fu l'antica sede dello Statuario Pubblico della Serenissima. Qui vennero esposti gli oltre 200 marmi delle collezioni di Domenico e Giovanni Grimani e di Federico Contarini donati alla Repubblica di Venezia alla fine del XVI secolo. L'odierno aspetto dell'Antisala, ricostruito sulla base dei disegni settecenteschi di Anton Maria Zanetti il Giovane, ripropone almeno parzialmente l'allestimento originario del Museo.