Polo Museale del Veneto

 

Indirizzo

Museo Archeologico Nazionale di Adria
Via G. Badini, 59
45011 Adria (Rovigo)

Tel. 39 (0)426 21612
pm-ven.museoadria@beniculturali.it

Orari di apertura

Si ricorda che il museo è aperto con il consueto orario di apertura per le festività pasquali, e le altre del mese di maggio, ossia il 25 aprile e il 1° maggio.

Inoltre, il 28 aprile, in occasione di Adria in Fiore, il museo sarà aperto gratuitamente.

Tutti i giorni. 8.30-19.30

Ultima domenica del mese: 14.30-19.30.

La vendita dei biglietti termina 30 minuti prima della chiusura

Prima domenica del mese da ottobre a marzo ingresso gratuito al Museo

Chiusura completa nei giorni:
25 Dicembre e 1 Gennaio (per eventuali aperture straordinarie in queste date contattare direttamente il museo - 0426.21612)

Ingresso

Biglietto intero: € 4,00 
Biglietto Agevolato: € 2,00 (ragazzi di età compresa tra 18 e 25 anni; possessori di AREA ARTE CARD).

 

BIGLIETTO INTEGRATO: PERCORSO 1: € 12.00 

Prevede il riconoscimento di un biglietto unico integrato utilizzabile in tre mesi dall’emissione, per i Musei statali di Adria, il Museo Archeologico Nazionale, e di Stra, il Museo di Villa Pisani e i Musei civici della Laguna Sud San Francesco Fuori le Mura e di Zoologia marina “Giuseppe Olivi” 

 

Ingresso gratuito:

  • Minori di 18 anni di qualsiasi nazionalità, provvisti di valido documento di identità. I minori di 12 anni devono essere accompagnati da un adulto
  • Gruppi o comitive di studenti delle scuole pubbliche e private dell'Unione Europea, accompagnati dai loro insegnanti, previa prenotazione e nel contingente stabilito dal direttore del Museo
  • Docenti e studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica o perfezionamento post-universitario e dottorati di ricerca delle seguenti facoltà: Architettura, Conservazione dei beni culturali, Scienze della formazione o Lettere e filosofia con indirizzo archeologico o storico-artistico. Le medesime agevolazioni sono consentite a docenti e studenti di facoltà o corsi corrispondenti, istituiti negli Stati dell'Unione Europea. L'ingresso gratuito è consentito agli studenti mediante esibizione del certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso, ai docenti mediante esibizione di idoneo documento
  • Docenti e studenti iscritti alle Accademie di Belle Arti o a corrispondenti istituti dell'Unione Europea, mediante esibizione del certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso
  • Personale docente della scuola, di ruolo e con contratto a termine, mediante esibizione di idonea attestazione rilasciata dalle istituzioni scolastiche, sul modello predisposto dal MIUR, accompagnata da un documento di identità valido
  • Giornalisti in regola con il pagamento delle quote associative, mediante esibizione di idoneo documento comprovante l'attività professionale svolta
  • Guide turistiche dell'Unione europea nell'esercizio della propria attività professionale, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità
  • Interpreti turistici dell'Unione europea quando occorra la loro opera a fianco della guida, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità
  • Personale del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo
  • Membri dell'I.C.O.M. (International Council of Museums)
  • Operatori di associazioni di volontariato che svolgono attività di diffusione/conoscenza dei Beni Culturali
  • Portatori di handicap e un loro familiare o altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria
  • Per motivi di studio, ricerca attestate da Istituzioni scolastiche o universitarie, da accademie, da istituti di ricerca e di cultura italiani o stranieri, nonchè da organi del Ministero, ovvero per particolari e motivate esigenze, il direttore del Museo può consentire l'ingresso gratuito nelle sedi espositive e per periodi determinati a coloro che ne facciano richiesta

 

Accessi gratuiti straordinari
Giornate Europee del Patrimonio e altri eventi culturali eccezionali per i quali l’ingresso gratuito sia previsto da decreto ministeriale.

Ingresso gratuito per tutti ogni prima domenica del mese da ottobre a marzo e nei seguenti giorni (qui) :

07 aprile - Prima domenica del mese

28 aprile - Ultima domenica di Aprile

05 maggio - Prima domenica del mese

02 giugno - Festa della Repubblica

29 giugno - Open day

01 settembre - Prima domenica del mese

29 settembre - Open day

15 dicembre - Open day

Accessibilità per disabili

Si.

Guida tematica scaricabile

Guida tematica sfogliabile al Museo Archeologico Nazionale di Adria. 

Guida tematica da scaricare al Museo Archeologico Nazionale di Adria:

Seguici su​

facebook

Siti 3D ricostruzioni virtuali

http://www.parsjad-3d.eu/it/siti_adria_vt.html
 http://www.parsjad-3d.eu/it/siti_sbasilio.html
SMPP

Il Museo di Adria fa parte del Sistema Museale Provinciale Polesine che nasce nel 2003 allo scopo di diffondere e valorizzare la conoscenza del ricchissimo patrimonio culturale polesano. 
I "musei", grandi e piccoli, attivi nel territorio provinciale si presentano insieme, come parti di un sistema, che rappresenta una pratica organizzativa efficace e funzionale per la realizzazione di iniziative e progetti qualificati per lo scambio di informazioni, quale occasione di confronto. 
Oggi, il Sistema Museale Provinciale Polesine è una struttura forte, che ha tutte le carte in regola per svolgere un ruolo fondamentale nel processo di sviluppo dell’offerta turistico-culturale della provincia di Rovigo.  

(www.smppolesine.it)