Polo Museale del Veneto

Indirizzo

Museo Nazionale Collezione Salce
Via Carlo Alberto, 31
31100 Treviso

Tel. 39 (0)422 591936

www.collezionesalce.beniculturali.it
pm-ven.collezionesalce@beniculturali.it

Orari di apertura

Mercoledì-Domenica: 10.00-18.00 (ultimo ingresso: 30 minuti prima della chiusura del museo) 

Ingresso

Biglietti costo:

Intero: € 8;  Ridotto: € 4

Ingresso ridotto: per cittadini UE di età compresa tra 18 e 25 anni, previa esibizione di documento di identità; Iscritti all'Associazione culturale "Fumetti in Treviso", mediante esibizione della tessera di iscrizione.

Ingresso gratuito: 

  • Minori di 18 anni di qualsiasi nazionalità, provvisti di valido documento di identità. I minori di 12 anni devono essere accompagnati da un adulto
  • Gruppi o comitive di studenti delle scuole pubbliche e private dell'Unione Europea, accompagnati dai loro insegnanti, previa prenotazione e nel contingente stabilito dal direttore del Museo
  • Docenti e studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica o perfezionamento post-universitario e dottorati di ricerca delle seguenti facoltà: Architettura, Conservazione dei beni culturali, Scienze della formazione o Lettere e filosofia con indirizzo archeologico o storico-artistico. Le medesime agevolazioni sono consentite a docenti e studenti di facoltà o corsi corrispondenti, istituiti negli Stati dell'Unione Europea. L'ingresso gratuito è consentito agli studenti mediante esibizione del certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso, ai docenti mediante esibizione di idoneo documento
  • Docenti e studenti iscritti alle Accademie di Belle Arti o a corrispondenti istituti dell'Unione Europea, mediante esibizione del certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso
  • Personale docente della scuola, di ruolo e con contratto a termine, mediante esibizione di idonea attestazione rilasciata dalle istituzioni scolastiche, sul modello predisposto dal MIUR, accompagnata da un documento di identità valido
  • Giornalisti in regola con il pagamento delle quote associative, mediante esibizione di idoneo documento comprovante l'attività professionale svolta
  • Guide turistiche dell'Unione europea nell'esercizio della propria attività professionale, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità
  • Interpreti turistici dell'Unione europea quando occorra la loro opera a fianco della guida, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità
  • Personale del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo
  • Membri dell'I.C.O.M. (International Council of Museums)
  • Portatori di handicap e un loro familiare o altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria
  • Per motivi di studio, ricerca attestate da Istituzioni scolastiche o universitarie, da accademie, da istituti di ricerca e di cultura italiani o stranieri, nonchè da organi del Ministero, ovvero per particolari e motivate esigenze, il direttore del Museo può consentire l'ingresso gratuito nelle sedi espositive e per periodi determinati a coloro che ne facciano richiesta

Accessi gratuiti straordinari
Giornate Europee del Patrimonio e altri eventi culturali eccezionali per i quali l’ingresso gratuito sia previsto da decreto ministeriale.

#Domenicalmuseo - Ingresso gratuito per tutti ogni prima domenica del mese.

Visite guidate

Per gruppi

Massimo 20 persone. Prenotazione obbligatoria.

  • prenotazione da call center con servizio di biglietteria on line: 0422 1847320 | gruppiescuole@tosc.it (€ 60 + biglietto con diritto di prevendita)
  • prenotazione diretta: + 39 340 2814124 e + 39 377 4947270 | heritageitaly@gmail.com (€ 50 + biglietto di ingresso; per gruppi scolastici € 3 a persona)

 

A “partenza aggregata”

Per singole persone, famiglie, coppie e piccoli gruppi scegliendo la data dal calendario proposto. Prenotazione obbligatoria.

Informazioni e prenotazioni: + 39 340 2814124 e +39 377 4947270 | heritageitaly@gmail.com (€ 4 + biglietto di ingresso)

Accesso per disabili
 

Si

Seguici su
facebook